Vivere il Magnificat

9 luglio 2018 – Oggi abbiamo vissuto la giornata con l’atteggiamento del Magnificat. In mattinata Don Cristian Besso, il rettore della Basilica Maria Ausiliatrice, ci ha introdotto in una lectio divina sul Magnificat, canto di Maria ma anche canto cristologico del Nuovo Testamento.

Ci ha lasciato alcune domande per la riflessione personale:

  • Sento la chiamata di Dio come chiamata a vivere nella Chiesa? Scelgo la comunione?
  • Sento la chiamata di Dio come Dio mi guarda, mi rispetta, mi vuole?
  • Voglio essere umile? Umiltà nel senso di essere vera, essere autentica? Umili perchè vera?
  • Mi sento amata da Dio come Maria che porta Gesù nel suo grembo materno?
  • Amo la povertà? Mi impegno a contribuire al rovesciamento della logica del mondo?
  • Mi sento nel progetto di Dio, nel suo progetto del Amore, nella sua alleanza?

Nel pomeriggio abbiamo pregato il Rosario camminando nel cortile di Valdocco, poi in tre gruppi abbiamo condiviso ciò che ci lascia l’esperienza vissuta a Torino e le riflessioni sulla lectio del mattino.

Dopo la cena abbiamo ringraziato la comunità con canti e danze per l’accoglienza qui all’ombra della Basilica, sotto il manto dell’Ausiliatrice. Ci siamo sentite in famiglia, proprio a casa.

image_pdfimage_print

lascia un commento

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
notificami